Archivi categoria: Fashion

Asia, l’India è il nuovo bacino produttivo

L’International leather fair conferma la volontà del paese del Far east di concorrere, con la Cina, nella manifattura fashion. Andrea Guolo (Chennai)

Leggi l’articolo pubblicato su Milano Finanza, 4 febbraio 2016

Ispo Munich, chiude la rassegna dei record

Il salone tedesco, dedicato allo sportswear e alle attrezzature invernali, porta a segno una stagione di successi con 2.600 espositori e premia per l’innovazione e lo stile due gruppi italiani come Colmar e Tecnica. Andrea Guolo (Monaco di Baviera)

Pubblicato su MF Fashion, giovedì 28 gennaio 2016

Chiusura coi fiocchi per Ispo Munich, fiera di riferimento mondiale per lo sportswear e l’attrezzatura dedicata agli sport invernali. Quella che si è conclusa ieri a Monaco di Baviera è stata l’edizione dei record, con circa 2.600 espositori per l’87% esteri, una sessantina in più rispetto a gennaio 2015, e oltre 80 mila visitatori. L’inverno anomalo, caratterizzato da scarsità di precipitazioni e temperature sopra la media (martedì a Monaco la colonnina di mercurio segnava 18 gradi), non frena dunque la voglia di acquistare le novità proposte dai marchi legati alla montagna, che spingendo sull’export riescono a compensare la flessione del mercato italiano, ottenendo in molti casi degli incrementi a due cifre.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU MF FASHION

Masotti, una fondazione per la Fashion research

Tratto da: Milano Finanza, Mf Fashion, 24 settembre 2015

«Il fashion mi ha dato tanto, ora avverto l’esigenza di rendere alla comunità una parte di quanto ho avuto». Con queste parole Alberto Masotti, ex presidente del gruppo La Perla, ha presentato ieri a Bologna Fashion research Italy, fondazione che promuove la realizzazione di un polo settoriale di eccellenza in Emilia Romagna.

Leggi l’articolo completo

Pelli, picchiata low cost

Tratto da: Pambianco Magazine, 1 settembre 2015

Un calo così rapido delle quotazioni, sul mercato americano, non si osservava dal terribile 2008-09. Riguarda le pelli grezze, materia prima di riferimento per le concerie. La flessione media registrata varia tra il 30 e 40% rispetto a un anno fa e non riguarda soltanto le origini Usa, ma anche altre fonti rilevanti quali Brasile, Australia e Nuova Zelanda. Cosa sta accadendo?

Leggi la versione integrale su Pambianco News

Sulle strade del lusso

di Andrea Guolo – pubblicato su Vogue Italia di agosto 2015

C’è un filo sottile che separa la competizione dalla cooperazione. Quel filo si dipana all’interno dei distretti industriali italiani, ed è il segreto che ha permesso al made in Italy di eccellere nel confezionare vestiti, produrre scarpe, realizzare gioielli. Tante imprese riunite nella stessa area, autentiche “vicine di fabbrica”, si misurano quotidianamente nella sfida del bello, ap­plicata a materiali che esistono da sempre, ma che gli artigiani della Penisola hanno nobilitato e reso unici con estro innato.

Guess chiude le attività produttive nel bolognese

1di Andrea Guolo – pubblicato il 14 marzo 2015 su MF Fashion

Guess (nella foto, un adv) chiuderà entro due o tre mesi lo stabilimento di Crevalcore, nel bolognese, e sposterà nella filiale di Firenze le attività di ricerca stilistica, prototipia, acquisti e controllo qualità della linea di abbigliamento premium Marciano Guess.

Continua a leggere l’articolo